Stucco vinilestere per riempimento lento SV71

INDICAZIONI GENERALI D’UTILIZZO

Applicare su superfici carteggiate ben pulite; assicurarsi che il supporto sia privo di polvere, fibre, sporco e condensa superficiale. Miscelare accuratamente lo stucco con il 1,0 – 2,0% di catalizzatore liquido (metiletilchetone perossido), tenendo ben presente che la quantità catalizzatore necessaria dipende dalla temperatura di impiego e dai tempi di lavorazione richiesti. L’intervallo di Temperatura d’ uso raccomandato è compreso tra 12 e 30 °C. Si applica manualmente a spatola. Per ulteriori e più specifici dettagli applicativi sui cicli di finitura a stucco, fare riferimento al “Manuale dei Processi di Finitura”, disponibile presso il Centro di Assistenza Tecnica INTEC. Nella sua confezione originale, il prodotto può essere utilizzato per 6 mesi se conservato al coperto al riparo dalla luce solare diretta, a temperature non superiori a 20°C.

Categoria:

Stucco Vinilestere bianco a base di cariche minerali extra-fini che conferiscono al prodotto spatolabilità e carteggiabilità ottime.
Specificatamente formulato per riempimento di bolle, difetti e linee di giunzione, rasatura e avviamento manuale di superfici; anche su alti spessori (superiori ai 4 mm) mostra un comportamento eccellente di tenuta sul verticale e un ritiro contenuto. Adatto per scafi e per superfici direttamente esposte all’ ambiente esterno per le sue prestazioni superiori di resistenza termica, meccanica e antiosmosi. Previa carteggiatura è direttamente sovraverniciabile con gel-coat; per soddisfare le specifiche di finitura più esigenti si consiglia di anteporre al gelcoat lo stucco vinilestere di finitura per esterni (stucco finitura SV70).

SUPPORTI

Sono consigliati: laminati in vetroresina e mastici poliestere e vinilestere.

Brand

In.Te.c (Slem)

SCARICA LA SCHEDA TECNICA

Download