Stucco vinilestere per finitura rapido SV70

Applicare su superfici carteggiate ben pulite; assicurarsi che il supporto sia privo di polvere, fibre, sporco e condensa superficiale. Miscelare accuratamente lo stucco con il 1,0 – 3,0% di catalizzatore in pasta (benzoilperossido), tenendo ben presente che la quantità di catalizzatore necessaria dipende dalla temperatura di impiego e dai tempi di lavorazione richiesti. L’intervallo di Temperatura d’ uso raccomandato è compreso tra 12 e 30°C. Si applica manualmente a spatola. Per ulteriori e più specifici dettagli applicativi sui cicli di finitura a stucco, fare riferimento alle “Linee guida dei Processi di Finitura”, disponibile presso il Centro di Assistenza Tecnica INTEC. Nella sua confezione originale, il prodotto può essere utilizzato per 6 mesi se conservato al coperto al riparo dalla luce solare diretta, a temperature non superiori a 20°C.

Categoria:

Stucco Vinilestere bianco a base di cariche minerali extra-fini che conferiscono al prodotto un’ottima spatolabilità e carteggiabilità, caratterizzato da prestazioni superiori di resistenza termica, meccanica e antiosmosi. Specificamente formulato per il mercato nautico per le ottime finiture delle superfici dello scafo sotto la linea di galleggiamento, mentre per il mercato del composito è utilizzato per la finitura delle superfici direttamente esposte agli agenti climatici ed ambientali. Previa carteggiatura è sovraverniciabile con gelcoat. Consigliato in strato sottile (fino ad un massimo di 4 mm di spessore) nei cicli di carrozzeria dove è necessario soddisfare le più esigenti specifiche di finitura, direttamente sul supporto o sopra lo stucco riempitivo per esterni (stucco riempitivo SV71).

SUPPORTI

Sono consigliati: laminati in vetroresina, stucchi riempitivi e mastici poliestere e vinilestere.

Brand

In.Te.c (Slem)